Gizem Kaya

Gizem Kaya

Sunglass Hut E-Commerce Director

Milano, Italia

OPEN THINKER

Raccontaci qualcosa di te.

Sono nata ad Ankara, in Turchia. Dopo la laurea in ingegneria industriale presso l’Università tecnica del Medio Oriente (METU), nel 2005 mi sono trasferita per seguire un Master al Politecnico di Milano.

La mia prima esperienza lavorativa è stata in una delle più grandi aziende di elettrodomestici, per passare poi in una società di consulenza strategica dove ho lavorato per 6 anni, prima come consulente e in seguito come manager su progetti per società di vendita al dettaglio e di beni di largo consumo. Nel 2017 sono entrata a far parte di Luxottica.

Qual è stato il tuo percorso in Luxottica?

Ho iniziato a lavorare in Luxottica 3 anni fa come E-commerce Manager per Sunglass Hut, inizialmente con la responsabilità del progetto shop-in-shops online, per poi concentrarmi sul mercato UK e a seguire anche quello nord americano. Le mie responsabilità sono via via aumentate e questo mese sono stata promossa al ruolo di Sunglass Hut E-Commerce Director.

Cosa rende unico il tuo percorso in Luxottica?

Adoro vedere, vivere e sperimentare le innovazioni del mondo E-commerce.

Nel nostro team lavoriamo sempre a contatto con le novità del mercato, facendo tesoro di momenti di confronto e scambi di idee, sia con una governance centrale, che approfondendo tutte le peculiarità e caratteristiche dei mercati locali. Un percorso davvero glocal!

Quali sono le competenze più importanti per il tuo ruolo?

Indispensabile è avere la capacità di lavorare in team multifunzionali, diversi per competenze, cultura, mercato. Bisogna essere aperti ad esercitare un pensiero innovativo, con spirito imprenditoriale e un mindset internazionale.

Che importanza ha la collaborazione nel tuo ufficio?

La collaborazione è alla base del nostro lavoro quotidiano. Lavoriamo tantissimo insieme, sia centralmente che a livello locale con i diversi mercati, condividendo sfide e successi volti sempre ad un obiettivo comune.

Cos'hai imparato dalla tua esperienza professionale in Luxottica?

Essere imprenditori di sé stessi. Non si deve mai avere paura di esprimere la propria opinione ma, al contrario, credere fortemente nelle proprie idee a tal punto da realizzare. Tutto quello che serve è la giusta dose di coraggio.

Hai avuto un mentore speciale durante la tua permanenza in azienda? In che modo ha influenzato positivamente la tua carriera?

In questi anni non c’è stato un solo mentore, ma ho avuto l’opportunità e la fortuna di lavorare con tanti colleghi con esperienze differenti che, attraverso il confronto continuo e il supporto reciproco, mi hanno guidato in una crescita sia professionale che personale.

Cosa ti piace del tuo lavoro?

Mi piace la possibilità di generare idee e progettualità innovative, ma soprattutto svilupparle, metterle in pratica e a disposizione dell’azienda, reagendo positivamente alle nuove sfide, proponendo sempre nuove soluzioni e impegnandomi nella loro realizzazione.

Qual è stata la sfida più grande che hai incontrato nel tuo percorso, e come l’hai superata?

La sfida più grande per me è stata la gestione dei Department Stores online in Nord America, non solo per le difficoltà di coordinamento dovute alla distanza geografica, ma anche per l’espansione e la crescita del business in questo mercato.

Grazie alla stretta relazione personale costruita con il team locale sono riuscita a creare un’entità locale operativa sul territorio, a conquistarmi la fiducia di tutti i partner coinvolti per avere un supporto e una collaborazione efficaci. Ho cercato di ascoltare le idee e le esigenze dei mercati per comprenderne le caratteristiche e ho instaurato con loro un dialogo aperto e continuativo. Questo, specialmente nella fase iniziale del progetto, è stato per me il periodo più intenso, ma sicuramente anche quello che mi ha dato più soddisfazioni!

Che consiglio daresti a chi vuole intraprendere una carriera di successo in Luxottica?

Abbiate spirito imprenditoriale avendo sempre a mente gli obiettivi di business, nel rispetto delle relazioni e nella valorizzazione dei talenti e delle persone che compongono il vostro team.

Il tuo lavoro in Luxottica ti permette di mantenere un equilibrio tra obiettivi professionali e vita privata?

Posso ritenere la mia esperienza in Luxottica molto positiva e questo non solo grazie all’ambiente lavorativo, ma anche alla grande flessibilità organizzativa e le diverse iniziative di welfare che permettono di coniugare un forte orientamento al risultato e una crescita professionale, a quelle che sono le esigenze personali e di vita.

In questo senso, la mia recente promozione è stata davvero una bella notizia! Un’ulteriore conferma e riconoscimento personale, oltre che un bellissimo segnale in questo momento speciale della mia vita!