Raul Gonzalez

Raul Gonzalez

Regional Training Manager – The Americas TR & Boutiques

Miami, Florida

THE CAPTAIN

Descrivici il tuo percorso professionale in Luxottica.

Il mio percorso professionale in Luxottica è iniziato in negozio. Dopo essermi diplomato, mai avrei immaginato che il mio primo lavoro si potesse trasformare in una carriera incredibile. Negli ultimi 14 anni ho ricoperto diverse posizioni, iniziando come addetto alle vendite part-time per Sunglass Hut a Los Angeles, California. All’epoca non sapevo nulla di occhiali, ma ben presto è nata la passione per i modelli elaborati e le idee che li hanno concepiti, ho imparato a carpire i segreti dei brand di lusso o di lifestyle e mi emozionavo davanti alla reazione dei clienti quando trovavano il paio di occhiali dei loro sogni. Dopo la laurea, ho deciso di dare una svolta alla mia carriera professionale e di entrare in Luxottica a tempo pieno. Ho iniziato come Store Manager e pian piano ho assunto ruoli con responsabilità maggiori in diversi mercati fino a diventare Regional Trainer per la East Los Angeles Region. Da Regional Trainer ho assunto il ruolo di Regional Trainer for the Americas for Travel Retail and Boutiques, la mia posizione attuale. La mia sede di lavoro è Miami, in Florida, ma mi sposto in tutto il continente americano per fare visita ai nostri clienti Travel Retail e alle Boutique, per presentare, far conoscere e amare gli ultimi modelli di occhiali.

Cosa significa Luxottica per te?

Opportunità. Quando pensi alla portata globale e alle opportunità offerte da Luxottica, capisci che qui tutti hanno la possibilità di formarsi e crescere.

Raccontaci qual è stata la sfida più grande che hai dovuto affrontare.

La sfida più grande che sono riuscito a vincere è stata quella di far sentire la mia voce come leader senza mai sentirmi a disagio. Ho avuto un mentore incredibile che mi ha stimolato e aiutato a esprimermi come leader. Ho imparato che non è importante gridare, ma far sentire la propria voce quando si ha qualcosa da dire.

Qual è stato il progetto più impegnativo su cui hai lavorato?

Quando lavoravo presso Sunglass Hut come Regional Trainer ho avuto la fortuna di partecipare al corso Field Manager Basic Training dove ho imparato a gestire l’area di negozi proprio come un vero Regional Manager. Durante il corso di otto settimane ho imparato come si crea un business plan e a ideare un percorso di formazione per ciascun store manager. Alla fine, la nostra area aveva superato l’obiettivo con un vantaggio a doppia cifra.

Hai avuto un mentore speciale durante la tua permanenza in azienda? In che modo ha influenzato positivamente la tua carriera?

Sì! La mia prima mentore ha dato uno scossone alla mia carriera: mi ha illustrato le incredibili opportunità che avrei potuto cogliere entrando a far parte di Luxottica a tempo pieno. Sotto la sua guida, ho capito che la mia passione era la formazione e mi ha incoraggiato a trovare la mia strada come leader. Grazie ai vari ruoli che ho ricoperto, ho conosciuto il successo, le difficoltà, le battute d'arresto e sono stato davvero fortunato ad avere sempre al mio fianco colleghi fantastici che mi hanno guidato e ispirato nel lavoro e nel ruolo di leader. Non sarei mai arrivato dove mi trovo ora senza il loro sostegno e gli anni di esperienza che mi hanno trasmesso. Se il mio percorso professionale è stato così lungo lo devo in parte alle persone incredibili con cui collaboro: le persone si sostengono a vicenda!

Quale consiglio daresti agli studenti universitari o ai giovani professionisti che vorrebbero intraprendere una carriera nel tuo settore?

Consiglio di seguire le proprie passioni ma di essere consapevoli che i progetti, gli interessi e/o il percorso professionale possono cambiare, è normale. L’importante è essere pronti a cogliere nuove opportunità e sfide.

Cosa ti senti di dire alle persone che vogliono iniziare come addetti alle vendite e crescere professionalmente nel settore retail?

Il mio percorso professionale è la testimonianza del fatto che il settore retail offre enormi opportunità, anche quando si parte dal gradino più basso. Anche se si tratta del primo incarico, è importante avere spirito imprenditoriale e tanta voglia di fare perché prima o poi le soddisfazioni arrivano. Il settore retail in Luxottica è incredibile perché coinvolge diversi aspetti dell'attività e, in ultima istanza, consente di sviluppare competenze di analisi aziendale, strategiche, nel settore dell'assistenza clienti e della leadership.

In che modo la tua prima esperienza nel settore retail ti ha aiutato durante la fase successiva della tua carriera?

La mia esperienza in prima linea nel settore retail ha plasmato tutta la mia carriera. Dal punto di vista pratico, mi ha insegnato come promuovere la storia e la poesia dei nostri prodotti, come massimizzare le opportunità di visual merchandising e gli aspetti generali dell'esperienza e delle aspettative che i clienti hanno nei confronti degli occhiali. Oltre a queste competenze, quando si lavora in negozio capisci di essere il volto pubblico dell'azienda, di avere la responsabilità di comunicare il brand in tutti i suoi aspetti e di rendere memorabile l'esperienza del cliente. Questa consapevolezza è sempre stata alla base di ogni ruolo retail che ho ricoperto sin da allora. Quando ero addetto alle vendite part-time presso Sunglass Hut, la mia priorità era rendere felici i clienti aiutandoli a trovare gli occhiali da sole più adatti a loro perché potessero esprimere la loro personalità. Ancora oggi questa è la mia priorità.

Qual è stato il vantaggio più significativo di aver iniziato una carriera professionale nel settore retail?

La capacità di parlare in modo sincero all’esperienza del cliente. Come Regional Training Manager offro formazione ai nostri clienti Boutique e Travel Retail sui nuovi prodotti e insegno come creare un universo narrativo per promuovere le novità. Poter condividere le mie conoscenze e gli aneddoti come assistente di vendita mi aiuta a stabilire una connessione con le persone che partecipano alla formazione.

Quale aspetto del tuo ruolo nel settore retail ti rende felice?

In primo luogo, non posso rispondere a questa domanda senza ricordare tutti i bravissimi colleghi e responsabili che ogni settimana sono per me una fonte inesauribile di gioia e di ispirazione. In secondo luogo, credo che il settore delle vendite al dettaglio sia quello più stimolante all’interno della grande famiglia Luxottica perché mi piace immaginare i nostri negozi come un grande palcoscenico, dove si esibiscono e prendono vita vari personaggi (prodotto, visual, formazione, senso per gli affari ecc.). Ti senti subito gratificato quando riesci a trovare il paio di occhiali perfetto per i clienti perché non si tratta semplicemente di un accessorio, ma di un'estensione della personalità di ciascuno di noi.